Associazione Medjugorje Torino

Racconto di Angela

Siamo un grande gruppo di pellegrini ai piedi del krizevac pronti per la salita. Gli accompagnatori ci invitano a partire. Ci dicono: durante la salita meditiamo la Passione di Gesù e preghiamo per chi ci ha fatto del male e per coloro ai quali noi abbiamo fatto del male.

Pregare per chi mi ha fatto del male? IMPOSSIBILE, ho sofferto troppo, non posso perdonare!

Salgo meditando e pregando con fatica. Sono molto tentato… il ricordo di sofferenze passate mi angoscia… Faticosamente raggiungo la cima e mi avvicino alla Croce.

In un primo momento sento nel mio cuore un senso di smarrimento, al quale segue il desiderio di pianto. Piango a lungo… è un pianto liberatore che toglie dal mio cuore ogni rancore e mi dona la pace.

RITORNO A CASA PER DARE IL PERDONO E … CHIEDERE PERDONO.

                                                                                  Angela