Associazione Medjugorje Torino

Racconto di Donata

Carissimi accompagnatori, un saluto di pace e un grazie di cuore.

Quale gioia è stata per me quella di aver incontrato la Madonna a Medjugorje insieme a Voi! Non l’ho vista con gli occhi, ma ho sentito forte la Sua presenza. Si, l’ho incontrata nelle persone, in chiesa, sui monti, nelle comunità. Mi ha aperto il cuore, fortificata la fede, ristorata l’anima. Mi è parso che Ella mi prendesse per mano e mi accompagnasse nel cammino, ho sentito forte vicino a me la Sua presenza di Madre che ti ama e non ti abbandona mai.

Il pellegrinaggio a Medjugorje è stato per me l’inizio di una nuova vita, l’apertura alla strada dell’amore, del perdono e della riconciliazione con Dio.

Ora sono ritornata alla mia terra, la Sardegna, e continuo a vivere momenti di intensa preghiera, in casa e nelle nostre belle Chiese.

Continuo a pregare per voi che con dedizione vi mettete al servizio del prossimo e mi auguro che il vostro bellissimo giornalino “Medjugorje Torino” continui a portare a tante persone che sono alla ricerca di Dio, i messaggi della Regina della Pace e l’invito alla conversione. Grazie.

                                                                                  Donata