Associazione Medjugorje Torino

iii - meditazione della parola

NELL'AMBITO DELLA RUBRICA IN OGGETTO, INAUGURATA RECENTEMENTE E PER LA CUI PRESENTAZIONE RIMANDIAMO A QUANTO SCRITTO ALLORA, PER QUESTO MESE ABBIAMO SCELTO COME PAROLA CHIAVE ESTRATTA DA UN MESSAGGIO DELLA VERGINE MARIA L'ESPRESSIONE: "MAESTRA DI VERITA'" ED ABBIAMO POI CERCATO, COME SEMPRE, TRE BRANI BIBLICI CHE CI SONO SEMBRATI COLLEGABILI CON QUELL'ESPRESSIONE.

CI AUGURIAMO IN QUESTO MODO DI CONTRIBUIRE ALLA MEDITAZIONE DELLA PAROLA DI DIO EVIDENZIANDO ANCHE COME LA VERGINE MARIA NEI SUOI MESSAGGI CI GUIDI A COMPRENDERE SEMPRE DI PIU' LA PAROLA STESSA RIPORTATA NELLA SCRITTURA. SEGNALIAMO ANCHE, PER CHI FOSSE INTERESSATO, CHE IN ALCUNI CASI QUESTI TESTI SONO UTILIZZATI COME TRACCIA PER L'ADORAZIONE GUIDATA, INTERVALLANDO LA LORO LETTURA CON CANTI O MUSICHE ADATTE, COME SI FA A MEDJUGORJE.

"MAESTRA DI VERITA'" - Dice la Regina della Pace (2 maggio 2014): "... Io desidero essere per voi Madre, Maestra di verità, affinché con la semplicità di un cuore aperto conosciate l'immensa purezza e la luce che da essa proviene e dissolve le tenebre, la luce che porta speranza...".

DAL LIBRO DEL PROFETA ZACCARIA (7,8-13). Questa parola del Signore fu rivolta a Zaccaria: "Ecco cosa dice il Signore: praticate una giustizia vera, abbiate amore e misericordia ciascuno verso il suo prossimo. Non frodate la vedova, l'orfano e il forestiero, il misero e nessuno nel cuore trami il male contro il proprio fratello. Ma essi hanno rifiutato di ascoltarmi... hanno indurito gli orecchi per non sentire... Così fu grande lo sdegno del Signore... Come quando egli chiamava, essi non vollero dare ascolto, così quando essi chiameranno io non li ascolterò, dice il Signore...".

DAL SALMO 119  (160- 167). "La verità è fondamento della tua parola, ogni tuo giusto giudizio dura in eterno... Io gioisco per la tua promessa, come chi trova un grande bottino... Grande pace per chi ama la tua legge, nel suo cammino non trova inciampo... Aspetto da te la salvezza, Signore, e metto in pratica i tuoi comandi. Io osservo i tuoi insegnamenti e li amo intensamente".

DAL VANGELO SECONDO GIOVANNI (17,6-19). "Ho manifestato il tuo nome agli uomini che mi hai dato dal mondo. Erano tuoi e li hai dati a me, ed essi hanno osservato la tua parola. Ora essi sanno che tutte le cose che mi hai dato vengono da te, perché le parole che hai dato a me io le ho date a loro ... Io ho dato loro la tua parola e il mondo li ha odiati, perché essi non sono del mondo, come io non sono del mondo. Non prego che tu li tolga dal mondo, ma che tu li custodisca dal maligno... Consacrali nella verità. La tua parola è verità.  Come tu hai mandato me nel mondo, anche io ho mandato loro nel mondo; per loro io consacro me stesso, perché siano anch'essi consacrati nella verità...".