MESSAGGIO DEL 25 APRILE 2019

CARI FIGLI, QUESTO E' TEMPO DI GRAZIA, TEMPO DI MISERICORDIA PER CIASCUNO DI VOI. FIGLIOLI,  NON PERMETTETE CHE IL VENTO DELL'ODIO E DELL'INQUIETUDINE REGNI IN VOI E ATTORNO A VOI. FIGLIOLI, SIETE INVITATI AD ESSERE AMORE E PREGHIERA.

IL DIAVOLO VUOLE L'INQUIETUDINE E IL DISORDINE, MA VOI, FIGLIOLI, SIATE LA GIOIA DI GESU' RISORTO, IL QUALE E' MORTO E RISORTO PER CIASCUNO DI VOI. LUI HA VINTO LA MORTE PER DONARVI LA VITA, LA VITA ETERNA. PERCIO', FIGLIOLI, TESTIMONIATE, SIATE FIERI DI ESSERE RISORTI IN LUI. GRAZIE PER AVER RISPOSTO ALLA MIA CHIAMATA.

 

Dal commento di Padre Livio Fanzaga. Il messaggio è commisurato alla situazione presente, al tempo della Risurrezione: tempo della vittoria di Cristo sulla morte. Dopo la sua Resurrezione, Cristo è vivo ed è con noi sino alla fine del  mondo: non dimentichiamolo. La Madonna ha uno sguardo anche sull'ottava di Pasqua, l'ottava della Divina Misericordia e ci ricorda che questo è un "tempo di Grazia e di Misericordia per ciascuno di noi". E poi, fa riferimento esplicito alla situazione che la Chiesa sta vivendo in questo momento: una situazione che viene chiamata: "tempo del genocidio dei cristiani nel mondo". La persecuzione dei cristiani nei tempi moderni è talmente vasta per il numero di persone coinvolte e uccise in odio alla fede, che le persecuzioni dei primi tempi del Cristianesimo impallidiscono al confronto! E' questo un segno dei tempi ultimi, secondo la rivelazione biblica; e la Madonna fa riferimento a quanto è successo a Pasqua nello Sri Lanka, come ad un segno di quello che satana sta facendo nel mondo. Già la devastazione che era avvenuta col crollo delle due torri, in America, era stata l'occasione per la Madonna per scoprire il piano di satana, che vuole l'odio, vuole la guerra. In quell'occasione Ella dava a noi le indicazioni per testimoniare il Dio della Pace, il Dio dell'Amore e ci esortava a portare pace a ogni cuore. Oggi dice la stessa cosa, però colloca la sua esortazione nel contesto della Pasqua, come dire che la morte non esiste per chi vive in Cristo Risorto, come Gesù stesso ha detto: "Chi crede in me non muore, ma ha la Vita Eterna!". Noi non dobbiamo farci occupare dal vento della discordia e dell'odio, della guerra e da tutto ciò che inquina i cuori. Dobbiamo avere la gioia del Cristo Risorto e alimentare questa gioia mediante la Preghiera, soprattutto con l' Eucaristia, unendoci a Lui e testimoniando l'Amore, la Pace, il Perdono. La Madonna sa benissimo che questi attentati nelle chiese sono il segno di un progetto globale di persone che sono a servizio del diavolo, che cercano e usano la violenza là nelle chiese dove è più facile uccidere i cristiani... La Madonna ci dice: "Non permettete che il vento dell'odio e dell'agitazione di satana regni in voi!". Che non metta radici nel nostro cuore! Vigilate! Non permettete che cresca in voi questo veleno, ma operate affinché non si formi nei luoghi di vita (famiglia, comunità...) ma proprio lì dovete essere amore e Prehgiera. Lo stato deve proteggere i cittadini e perseguire chi compie violenza, ma il nostro compito è un altro! Diffondere la Pace di Cristo, il suo Amore e il suo Perdono. E pregare per i persecutori, per la loro conversione! Invece dell'odio, esprimiamo parole di perdono, come Gesù in croce che disse: " Padre, perdona loro perché non sanno quello che fanno!". Se siamo presi da inimicizia, agitazione e odio, diventiamo strumenti del diavolo. Invece se noi siamo preghiera, perdono e amore, siamo la gioia di Gesù Risorto! Siamo i suoi apostoli! Siamo i suoi messaggeri! Siamo suoi strumenti! Voi, in mezzo a questa desolazione, in mezzo a questo inferno di cuori, siate la gioia di Gesù Risorto, il quale, anche per loro è morto e risorto e attende che anche loro risorgano a vita nuova, morendo al male! La Misericordia è per tutti, tutti possono ricominciare una vita nuova. La Madonna ci ricorda che la vittoria di Cristo sul demonio è già avvenuta: nel Mistero Pasquale, con la Passione, Morte in croce e Risurrezione, l'impero delle tenebre è stato sconfitto! Cristo è il vincitore, è il Vivente, il Salvatore! E' il padrone del mondo e non altri, ha vinto la morte per donare a noi la Vita! E la Vita Eterna! Figlioli, consapevoli che Cristo ha vinto e che siete risorti in Lui, testimoniate senza paura la potenza della Croce che salva! E siate fieri di essere risorti in Lui.