MESSAGGIO DEL 25 MARZO 2019

CARI FIGLI, QUESTO E' TEMPO DI GRAZIA! COME LA NATURA SI RINNOVA A VITA NUOVA, ANCHE VOI SIETE INVITATI ALLA CONVERSIONE. DECIDETEVI PER DIO! FIGLIOLI, VOI SIETE VUOTI E NON AVETE GIOIA, PERCHE' NON AVETE DIO!

PERCIO', PREGATE AFFINCHE' LA PREGHIERA SIA PER VOI VITA. NELLA NATURA CERCATE DIO CHE VI HA CREATI, PERCHE' LA NATURA PARLA E LOTTA PER LA VITA E NON PER LA MORTE. LE GUERRE REGNANO NEI CUORI E NEI POPOLI, PERCHE' NON AVETE PACE E NON VEDETE, FIGLIOLI, NEL VOSTRO PROSSIMO IL FRATELLO. PERCIO' RITORNATE A DIO E ALLA PREGHIERA. GRAZIE PER AVER RISPOSTO ALLA MIA CHIAMATA.

 

Dal commento di Padre Livio Fanzaga. Anche oggi, come nei giorni di festa solenne, la Madonna è apparsa con la veste dorata, ma l'apparizione è stata breve. La Madonna è triste per come ci stiamo preparando alla Pasqua. Vede la nostra situazione spirituale di morte a causa del peccato: una situazione invernale di vuoto, di egoismo e di oscurità, senza gioia e senza pace. E fa un riferimento alla natura che, dopo un'apparenza di morte, si risveglia e riprende vita: lotta per la vita e non per la morte. E' proprio una lotta per conservare la vita, per uscire dalla notte invernale e tornare a fiorire. Così anche noi dobbiamo lottare! Non si esce dal peccato senza lotta, senza sacrificio, senza l'impegno, senza sudor di sangue! A volte tu devi sudare sangue per decidere la conversione e staccarti dal male. Ma poi, arrivano le lacrime di gioia! La Madonna vuole che si inizi con un vero esame di coscienza, dopo il quale si alza lo sguardo verso Dio, verso Lui Crocifisso, affidando tutto il male alla sua Misericordia. Abbiamo offeso Gesù che ci ama, abbiamo contrapposto al suo Amore il nostro disamore e il nostro egoismo. E' Cristo che ci fa vivere con il suo Amore, che cambia il nostro cuore; è il suo Sangue che lava i nostri peccati. Non c'è altra via di Salvezza, altra fonte di Luce al di fuori di Lui! E se noi possiamo passare dalla morte alla vita è solo grazie a Lui, alla sua Croce, alla sua Santa Risurrezione, con la quale ci infonde la sua Vita Nuova! Quindi, dopo l'esame di coscienza e il dolore dei peccati, il proposito di camminare su una via nuova: non offendere più Dio ed essere un cristiano in pace con Dio e con i fratelli. Questo significa rinnovarsi a Vita nuova, questo significa decidersi per Dio! "La natura parla e lotta per la vita": è bellissima questa espressione della Madonna! La natura parla quando fiorisce e lotta per conservare la vita; combatte contro gli agenti di morte. Sono tanti nella natura, ma sono anche tanti nella vita spirituale, perché se sei in peccato mortale, sei un morto che cammina e la tua vita va verso la perdizione. Sono parole sante, parole del Vangelo! Alla fine la Madonna dice: "Ritornate a Dio e alla Preghiera!". Sì, alla preghiera personale, alla Messa, al Rosario. Prepariamo la Confessione Pasquale; prepariamo, con la Pasqua, una vita di Grazia.Stiamo attenti, siamo in tempi difficili, il futuro è incerto. Dobbiamo essere come quei tralci verdi attaccati alla vite. Il proposito che dobbiamo fare, eccolo: ritornare a Dio e alla preghiera e prepariamo la Via Nuova della Pasqua!