Associazione Medjugorje Torino

MESSAGGIO DEL 2 NOVEMBRE 2018

CARI FIGLI, IL MIO CUORE MATERNO SOFFRE MENTRE GUARDO I MIEI FIGLI CHE NON AMANO LA VERITA', CHE LA NASCONDONO; MENTRE GUARDO I MIEI FIGLI CHE NON PREGANO CON I SENTIMENTI E LE OPERE.

SONO ADDOLORATA MENTRE DICO A MIO FIGLIO CHE MOLTI MIEI FIGLI NON HANNO PIU' FEDE, CHE NON CONOSCONO LUI, MIO FIGLIO. PERCIO' VI INVITO, APOSTOLI DEL MIO AMORE: VOI CERCATE DI GUARDARE FINO IN FONDO NEL CUORE DEGLI UOMINI, E LA' SICURAMENTE TROVERETE UN PICCOLO TESORO NASCOSTO. GUARDARE IN QUESTO MODO E' MISERICORDIA DEL PADRE CELESTE. CERCARE IL BENE PERFINO LA' DOVE C'E' IL MALE PIU' GRANDE, CERCARE DI COMPRENDERVI GLI UNI GLI ALTRI E DI NON GIUDICARE : QUESTO E' CIO' CHE MIO FIGLIO VI CHIEDE. ED IO, COME MADRE, VI INVITO AD ASCOLTARLO. FIGLI MIEI, LO SPIRITO E' PIU' POTENTE DELLA CARNE E, PORTATO DALL'AMORE E DALLE OPERE, SUPERA TUTTI GLI OSTACOLI. NON DIMENTICATE: MIO FIGLIO VI HA AMATO E VI AMA. IL SUO AMORE E' CON VOI E IN VOI, QUANDO SIETE UNA COSA SOLA CON LUI EGLI E' LA LUCE DEL MONDO E NESSUNO E NULLA POTRA' FERMARLO NELLA GLORIA FINALE. PERCIO', APOSTOLI DEL MIO AMORE, NON ABBIATE PAURA DI TESTIMONIARE LA VERITA'! TESTIMONIATELA CON ENTUSIASMO, CON LE OPERE, CON AMORE, CON IL VOSTRO SACRIFICIO, MA SOPRATTUTTO CON UMILTA'. TESTIMONIATE LA VERITA' A TUTTI QUELLI CHE NON HANNO CONOSCIUTO MIO FIGLIO. IO SARO' ACCANTO A VOI, IO VI INCORAGGERO'. TESTIMONIATE L'AMORE CHE NON FINISCE MAI, PERCHE' VIENE DAL PADRE CELESTE CHE E' ETERNO ED OFFRE L'ETERNITA' A TUTTI I MIEI FIGLI. LO SPIRITO DI MIO FIGLIO SARA' ACCANTO A VOI. VI INVITO DI NUOVO, FIGLI MIEI: PREGATE PER I VOSTRI PASTORI, PREGATE CHE L'AMORE DI MIO FIGLIO POSSA GUIDARLI. VI RINGRAZIO.

Dal commento di Padre Livio Fanzaga. E' un messaggio molto intenso, perfino drammatico, come quello del 25 ottobre. La Madonna sa benissimo che stiamo passando attraverso una valle oscura, dove la fede è messa alla prova. La Madonna mette in risalto la grande apostasia, il rinnegamento di suo Figlio; tuttavia non si ferma su questo aspetto negativo, ma dice che nel fondo di ogni uomo c'è un piccolo angolo che il Padre Celeste conosce e che vuole illuminare con suo Figlio, con l'Amore e le Parole di suo Figlio, perché nessuno si perda. Di fronte a questa crisi di fede, a questo rinnegamento che caratterizza un po' l'occidente una volta cristiano, la Madonna ci esorta ad essere coraggiosi e a testimoniare la Verità con entusiamo, con le opere, con amore e con umiltà. Con l'Amore che viene dal Cuore di suo Figlio e che non finisce mai. Ella si domanda: "Perché il male è così tracotante e cerca di  esondare e di travolgere tutto? Perché manca la barriera della fede". Non abbiamo più fede in Gesù Cristo, Redentore del mondo, Figlio di Dio: e rischiamo di essere travolti. Ma la Madonna ci incoraggia e ci dice: "Mio Figlio, comunque, vincerà! Nulla e nessuno potrà fermare la sua Gloria, la sua vittoria ". Ma questo avverrà attraverso di noi. La Madonna è addolorata perché i suoi figli "non amano la Verità". E la Verità è Cristo, Luce del  mondo, Dio da Dio, unico Salvatore, Coeterno col Padre e lo Spirito Santo! Assistiamo a questo triste declassamento del Cristianesimo, considerata una religione come tutte le altre, messa sul piano dell'Islam, del Buddismo, dell'Induismo, perfino delle ideologie di questo mondo, come se fosse una componente del pensiero universale! Abbiamo tolto a Cristo la sua Divinità! Questo è il dramma dell'apostasia: la perdita delle fede di buona parte della Chiesa. A Londra hanno chiuso 400 chiese e hanno aperto 500 moschee; e questo quadro lo potremmo ripetere in altri Paesi, anche in Italia... Ma la Madonna ci ricorda che una persona, finché non è diventata impenitente, indurita dal male, porta sempre nel cuore un desiderio di Dio. Bisogna non condannare, ma far leva su questo tesoro nascosto. Di fronte alla grande impostura religiosa bisogna recuperare tutti quelli che si possono recuperare, testimoniare la Verità con entusiamo, con opere, amore e umiltà! Si, con umiltà, perché se non abbiamo ancora perduto la fede, è per grazia! Compito dei cristiani è quello di testimoniare l'Amore che non finisce mai, l'Amore del Padre Celeste. Infine la Madonna ci chiede di pregare per i nostri Pastori che hanno il gravissimo compito di tutelare la fede e testimoniarla, con l'aiuto dell'Amore di Cristo. Ringraziamo la Madonna per la sua presenza e consoliamo il suo Cuore Materno!