Associazione Medjugorje Torino

MESSAGGIO DEL 2 FEBBRAIO 2018

CARI FIGLI, VOI CHE SIETE AMATI DA MIO FIGLIO, VOI CHE IO AMO IMMENSAMENTE CON IL MIO AMORE MATERNO, NON PERMETTETE CHE L'EGOISMO E L'AMARE TROPPO SE STESSI REGNINO NEL MONDO. NON PERMETTETE CHE L'AMORE E LA BONTA' SIANO NASCOSTE.

VOI CHE SIETE AMATI, VOI CHE AVETE CONOSCIUTO L'AMORE DI MIO FIGLIO, RICORDATE CHE ESSERE AMATI SIGNIFICA AMARE. FIGLI MIEI, ABBIATE FEDE: QUANDO AVETE LA FEDE SIETE FELICI E DIFFONDETE LA PACE. LA VOSTRA ANIMA SUSSULTA DI GIOIA. IN QUEST'ANIMA C'E' MIO FIGLIO: QUANDO VI DONATE PER LA FEDE, QUANDO VI DONATE PER AMORE, QUANDO FATE DEL BENE AL PROSSIMO, MIO FIGLIO, NELLA VOSTRA ANIMA SORRIDE. APOSTOLI DEL MIO AMORE, MI RIVOLGO A VOI COME MADRE, VI RADUNO INTORNO A ME PERCHE' DESIDERO CONDURVI SULLA VIA DELL'AMORE E DELLA FEDE, SULLA VIA CHE PORTA ALLA LUCE DEL MONDO. SONO QUI PER AMORE E PER FEDE: PERCHE' DESIDERO BENEDIRVI, PERCHE' DESIDERO CON LA MIA BENEDIZIONE MATERNA, DARVI FORZA E SPERANZA NEL VOSTRO TRAGITTO. PERCHE' LA STRADA CHE CONDUCE A MIO FIGLIO NON E' FACILE, E' PIENA DI RINUNCE, DEL DONARSI, DEL SACRIFICIO, DEL PERDONO E MOLTO, MOLTO AMORE, MA QIUESTA VIA CONDUCE ALLA PACE ED ALLA GIOIA. FIGLI MIEI, NON CREDETE ALLE FALSE VOCI CHE VI PARLANO DELLE COSE FALSE E DELLA LUCE FALSA. VOI, FIGLI MIEI, TORNATE ALLE SACRE SCRITTURE. CON IMMENSO AMORE VI GUARDO E PER GRAZIA DI DIO MI MANIFESTO A VOI. FIGLI MIEI, INCAMMINATEVI CON ME. CHE LA VOSTRA ANIMA SUSSULTI DI GIOIA. VI RINGRAZIO.

Dal commento di Padre Livio Fanzaga. Sono parole preziose perché ci introducono nel cuore stesso del Vangelo. La veggente Mirjana, nel suo libro autobiografico "Il mio Cuore trionferà" dice che il messaggio più importante della Regina della Pace è, secondo lei, la parola AMORE. In questo messaggio si dà la misura di quanto il suo Cuore sia traboccante di Amore materno, di Amore infinito. Che cosa intende con la parola "Amore"? Non come lo intendiamo noi: quando parliamo di amore, intendiamo parlare del nostro amore, che può essere elevato, inquinato, egoistico; e facciamo riferimento al nostro cuore. La Madonna invece fa riferimento al Cuore di suo Figlio e al suo Cuore. Non è un amore che parte da noi per arrivare fino a Dio, ma è un amore che parte da Dio e arriva fino a noi. E' un amore Divino. E' un amore che è un dono, per questo dice: "Aprite i vostri cuori per accogliere questo Amore. Quindi questa parte del messaggio ci fa capire che, prima di tutto, dobbiamo credere e capire che siamo amati, infinitamente amati, quindi capaci di amare anche gli altri. Una volta la Madonna ha detto: "Date agli altri l'Amore che io dò a voi". Noi, nella fede, nella preghiera, nell'apertura del cuore, dobbiamo scoprire, per grazia dello Spirito Santo, l'Amore di Dio che si riversa su di noi, scoprire quanto siamo amati, quanto siamo perdonati, quanto siamo accolti da Gesù, quanto Gesù ci abbraccia e ci stringe al suo Cuore, anche se indegni. Noi, che facciamo questa esperienza, non possiamo permettere che in noi regni l'egoismo e che l'amore falso regni nel mondo. Poi la Madonna ci parla di fede: la fede che dobbiamo avere nell'Amore di Dio, nella sua Misericordia. E ci sentiamo felici, in pace, perché scoprire e credere nell'Amore di Dio è una grande grazia! Domandiamoci se in quello che pensiamo, che diciamo, che facciamo, noi facciamo sì che Gesù sorrida a noi. Poi la Madonna ci spiega qual è il suo compito: non quello di mettersi al posto di Gesù, ma quello di condurci a Lui, perché la via che conduce a Lui è difficile. Lei ci guida sulla via dell'Amore, perché Gesù è Luce del mondo! Lei è qui con noi ormai da quasi 37 anni e a coloro che dubitano sulla sua presenza così prolungata, dice: "Vengo a darvi speranza e vigore, desidero guidarvi sulla via dell'amore e della fede". Ma attenzione, la via lungo la quale la Madonna ci conduce non è un'autostrada! E' la via stretta, in salita: specialmente in questi tempi, seguire Gesù è difficilissimo, perché bisogna andare controcorrente! E' una via piena di sacrificio, rinuncia, perdono e tanto, tanto amore! La Madonna è qui perché molti di perdono, si credono superuomini, ma hanno bisogno della Madonna che ci ricorda qual è la vera Luce, qual è la Verità. Satana ci svia con le voci menzognere del mondo, le false felicità, le false luci, le false promesse... "Non credere alle sue voci!". E poi la Madona ci esorta a nutrirci di Parola di Dio. Leggere la Sacra Scrittura, anche a caso, finché non si è trovato qualcosa che ci nutre il cuore e illumina le giornate. Anche Papa Francesco ripete: "Mettete un Evangelino nella tasca, ogni tanto apritelo e leggetelo". La Madonna ci guarda con immenso Amore, Lei è la Sede della Sapienza. Le sue parole sono dettate dall'Amore infinito dello Spirito Santo. Lei ci guida e ci sostiene, dunque: seguiamola!