Associazione Medjugorje Torino

MESSAGGIO DEL 2 MAGGIO 2017

CARI FIGLI, VI INVITO A PREGARE NON CHIEDENDO MA OFFRENDO SACRIFICI, SACRIFICANDOVI. VI INVITO ALL'ANNUNCIO DELLA VERITA' E ALL'AMORE MISERICORDIOSO. PREGO MIO FIGLIO PER VOI, PER LA VOSTRA FEDE CHE DIMINUISCE SEMPRE DI PIU' NEI VOSTRI CUORI.

LO PREGO PER AIUTARVI CON LO SPIRITO DIVINO, COME ANCHE IO DESIDERO AIUTARVI CON LO SPIRITO MATERNO. FIGLI MIEI, DOVETE ESSERE MIGLIORI. SOLO COLORO CHE SONO PURI, UMILI E COLMI D'AMORE SORREGGONO IL MONDO, SALVANO SE STESSI ED IL MONDO. FIGLI MIEI, MIO FIGLIO E' IL CUORE DEL MONDO, BISOGNA AMARLO E PREGARLO E NON TRADIRLO SEMPRE E NUOVAMENTE. PERCIO' VOI, APOSTOLI DEL MIO AMORE, DIFFONDETE LA FEDE NEI CUORI DEGLI UOMINI, CON IL VOSTRO ESEMPIO, CON LA PREGHIERA E CON L'AMORE MISERICORDIOSO. IO SONO ACCANTO A VOI E VI AIUTERO'. PREGATE AFFINCHE' I VOSTRI PASTORI ABBIANO SEMPRE PIU' LA LUCE PER POTER IRRADIARE TUTTI COLORO CHE VIVONO NELLE TENEBRE. VI RINGRAZIO.

Dal commento di Padre Livio Fanzaga. Sono esortazioni e ammonimenti che ci rivolge la Vergine, che ci segue e accompagna il nostro cammino di santità con grande apprensione, intercede per noi, ci prende per mano, ma vede anche quanto siamo deboli e poco disponibili a donarci al Signore. La preghiera consiste non solo nel domandare le grazie di cui abbiamo bisogno, ma anche nel lodare, adorare, e offrire se stessi ed i propri sacrifici. La preghiera per eccellenza è il Sacrificio di Cristo al quale noi dobbiamo offrirci sacrificando tutto ciò che c'è di mondanità e di non divino nella nostra vita e facendo della nostra vita un sacrificio d'amore. In rapporto al mese di maggio, la Madonna ci esorta a fare quei sacrifici d'amore che venivano chiamati "fioretti": piccole rinunce, l'offerta delle fatiche e sofferenze, di tutte quelle spine che trafiggono non solo la carne, ma anche il cuore. La Preghiera sia anche un dono a Dio: per amor suo mettiamoci a disposizione della divina Volontà per realizzare qualcosa per la salvezza delle anime. La Madonna ci esorta a non badare solo a noi stessi, ma a farsi carico delle anime da salvare e testimoniare agli altri la verità. Che cos'è la verità? E' Gesù stesso, il Vangelo, le Verità della fede: testimoniando l'Amore Misericordioso, portando la Divina Rivelazione, portando luce, perché Verità ed Amore sono i componenti della testimonianza. La Madonna ha constatato che la fede sta diminuendo dai nostri cuori perché non preghiamo o non preghiamo abbastanza, perché non alimentiamo in noi la fede con la Parola di Dio. Se non aggiungiamo olio alle nostre lampade, con che cosa sarà illuminato il mondo? Perciò la Madonna prega suo Figlio Gesù, prega lo Spirito Santo perché ci aiutino a tener viva la fiaccola della fede nei nostri cuori. Dobbiamo essere migliori! Migliorare la preghiera, migliorare l'offerta dei nostri sacrifici; essere più puri, più lontani dal peccato, più umili, più ricolmi di amore. Chi salva il mondo? Cristo Gesù. E noi dobbiamo amarlo, seguirlo e non tradirlo sempre di nuovo: con il peccato e la mancanza di amore. Impegnamoci a testimoniarlo a quelli che non lo conoscono. La Madonna ci è vicina in questo nostro sforzo di essere migliori. E infine la Madonna ci invita a pregare per i nostri Pastori poiché attraverso di essi ci viene la Grazia dei Sacramenti. Preghiamo perché abbiano sempre la luce della Verità e dell'Amore.